Il gruppo Sbandieratori e Musici di Mura nasce nel contesto della Festa di Mura, rievocazione storica culturale che si svolge nella Quadra di Mura a Palazzolo sull’Oglio, in provincia di Brescia. La Festa di Mura prese il via nel 1936, ma venne sospesa con le avvisaglie della guerra, per poi riprendere tra il 1952 ed il 1954. Poi un lungo silenzio. Il nostro Gruppo entra in scena con pochi tamburini nel 1991, quando un gruppo di volontari, riuniti nel consiglio di S. Girolamo, ripropone la Festa. Col susseguirsi delle edizioni il Gruppo dei Musici si consolida e, nel 2002, si completa con gli Sbandieratori. L’impegno costante porta con sè le prime soddisfazioni anche fuori da Palazzolo, con partecipazioni a diverse manifestazioni in Lombardia e, nel 2011, in Francia. Nel 2006 il Gruppo trova il suo esordio agonistico al 5° Campionato Regionale Sbandieratori e Musici a Lacchiarella (MI), conquistando il titolo regionale nella Coppia e piazzandosi al quarto posto nella Grande Squadra. Nel 2010 al 7° Campionato Regionale Sbandieratori e Musici di Ferno (VA) si riconfermano campioni nella coppia. Nell’edizione 2011 a Palazzolo il terzo posto nella coppia. I Musici si piazzano al secondo posto all’8°, 9° e 10° Campionato Regionale, rispettivamente a Palazzolo, Chiari e Busnago. Sui drappi delle nostre bandiere spiccano i nostri simboli: l’amaranto dei musici, il blu degli sbandieratori e lo stemma della Quadra di Mura.

IL NOSTRO SPETTACOLO

Singolo Tradizionale: esibizione eseguita da un solo sbandiera-tore, che destreggia 5 o 6 bandiere contemporaneamente. Coppia Tradizionale: esibizione che richiede complicità e sincro-nismo, in una serie di difficili passaggi e lanci di una o più bandiere. Piccola Squadra: esercizio eseguito da 4 sbandieratori che, muovendosi in sincronia in diverse figure coreografiche, creano una serie di complessi passaggi e lanci di una o più bandiere contemporaneamente. Assolo Musici: Il corpo musici si compone di Chiarine e Tamburi. i Musici presentano un proprio spettacolo durante il quale eseguono contemporaneamente un esercizio coreografico in sincronia con la musica. Grande Squadra: visto il numero di sbandieratori e bandiere in movimento rappresenta l’esibizione di maggior abilità e bravura. Nella Grande Squadra sono coinvolti 6 o più sbandieratori in un esercizio di elevato contenuto coreografico e tecnico a cui prendono parte, mentre suonano, i Musici. Movimenti precisi e molteplici lanci incrociati esaltano il lavoro di preparazione e l’affiatamento di tutto il Gruppo.